La persona peggiore del mondo

Un film di Joachim Trier

TITOLO ORIGINALE
Verdens verste menneske
NAZIONE
Norvegia
ANNO
2021
GENERE
commedia romantica
DURATA
127'
GALLERIA IMMAGINI
CAST
Renate Reinsve, Anders Danielsen Lie, Herbert Nordrum, Hans Olav Brenner.
TRAMA

Il film è stato una delle sorprese del festival per il modo in cui il regista norvegese reinventa con ironia e profondità la commedia romantica: in dodici capitoli assistiamo all’educazione sentimentale di Julie, donna libera, imprevedibile e contraddittoria, alle prese con i problemi della sua generazione e a lungo divisa tra due uomini. “É già un classico”, ha sentenziato The Guardian, che dà al film cinque stelle e guida il coro di critiche entusiastiche della stampa internazionale, mentre Variety inserisce il film in pole position nella corsa all’Oscar per il Miglior film internazionale.

Lo spettacolo di domenica alle ore 21 è in versione originale con sottotitoli in italiano.

 

“Ora che ho superato i quarant’anni“, ha dichiarato Joachim Trier, “e ho visto molti amici passare attraverso diversi tipi di relazioni, con il mio nuovo film volevo parlare d’amore e del compromesso tra come immaginiamo la nostra vita nel futuro e quello che diventa nella realtà. È così che ha cominciato a prendere forma il personaggio di Julie: una donna spontanea, convinta di poter cambiare la propria identità e il proprio destino, e poi costretta all’improvviso ad affrontare i propri limiti e quelli del tempo che scorre. La vita non ci dà possibilità infinite, eppure non posso fare a meno di fare il tifo per i sogni di Julie“.

 

Trier firma uno studio ironico e penetrante sull’irrequietezza di una generazione. Mentre questa commedia agrodolce insegue la sua volubile protagonista, si trasforma in qualcosa di adorabile e saggio al tempo stesso: un inno gentile all'indecisione, al far aspettare la vita, nel bene e nel male. Scritto in modo brillante, confezionato impeccabilmente e interpretato da una magnifica Reinsve, questo gioiello merita di diventare un film di riferimento per molte persone nate tra gli anni ‘80 e ’90. Reinsve e Nordrum formano la coppia perfetta per una rilettura spassosa e perversa della commedia romantica come non se ne vedevano da anni, ma è la chimica che la protagonista dimostra di avere con Danielsen Lie a dare al film il suo cuore fragile. (Guy Lodge, Variety)


La persona peggiore del mondo offre uno sguardo acuto e commovente su come trascorrono i presunti anni migliori, a volte così velocemente che a malapena ce se ne rende conto. Trier porta avanti un cinema davvero formidabile, ingannevolmente rilassato e meravigliosamente a fuoco e questo ritratto di una giovane donna intelligente è animato da tante scene immaginifiche, piene di gioco e di sesso. Reinsve si dimostra molto abile nelle scene in cui l'autocoscienza e il buon senso innato del suo personaggio sono sfidati da un impulso a osare e superare i propri limiti, trasformando anche i momenti più taglienti in un vero spasso. (Todd McCarthy, Deadline)

GIORNI E ORARI

giorni feriali ore 21; sabato ore 18:30 - 21.
giorni festivi ore 16 - 18:30 - 21.

BIGLIETTI

intero 7 euro
ridotto 5 euro
riduzione con tessera Agis, minori di 12 anni, over 65, studenti con tesserino

martedì giornata promozionale biglietto unico a 5 euro (esclusi festivi e prefestivi)

giovedì promozione Under30 biglietto a 3 euro (esclusi festivi e prefestivi)


Eventi:
intero: 10 euro
ridotto: 8 euro
riduzione con tessera Agis, minori di 12 anni, over 65, studenti con tesserino